Gli orari del Festival

Festival a Palazzo Re Enzo sabato 8 aprile 2017 dalle 10 alle 23, domenica 9 aprile dalle 10 alle 19

giovedì 31 marzo 2016

Food Fair Parade: Incontriamoci in un piatto

Dato che il tema dell'edizione 2016 di Terra Equa è il cibo - il gusto di un’altra economia -, perché non “Incontrarsi in un piatto”?
Sarà questo che proverà a fare Food Fair Parade, il concorso di quest'anno dedicato agli studenti di istituti alberghieri della regione Emilia-Romagna.



eccoci!
Pubblicato da Food Fair Parade - Incontrarsi in un piatto su Sabato 28 novembre 2015


Il concorso si è posto l'obiettivo di rendere consapevoli i #giovani che i prodotti che acquistiamo tutti i giorni racchiudono storie: la storia dei lavoratori e delle tecniche di lavorazione, ma anche la storia delle risorse e delle materie prime utilizzate, oltre che la storia dei luoghi e la storia dei viaggi che i prodotti intraprendono dal luogo di produzione a quello di vendita.
E infine, una storia di incontri culinari, di scambi di gusti e di colori che può essere la base per incontri e scambi culturali e di conoscenza reciproca.

Gli elaborati che parteciperanno al concorso dovranno riflettere il valore di tutte queste storie, trasmettendo in maniera originale e creativa i criteri del commercio equo e solidale che hanno maggiormente colpito i ragazzi.

Gli elaborati consisteranno in mini-videodocumentari.
Saranno cortometraggi della durata massima di 5 minuti con una ricetta originale che preveda l’utilizzo di prodotti del commercio equo e solidale.



Che cosa si vince e come?
Verranno premiati i tre elaborati più originali:

  • due saranno selezionati a insindacabile giudizio di una giuria tecnica
  • uno sarà selezionato dai social media, ovvero dalla pagina Facebook apposita, dove saranno caricati i video e sarà possibile decretare l’elaborato preferito attraverso i mi piace. 
Il premio per i tre migliori elaborati consiste in una masterclass sulla cucina sostenibile con lo chef Daniele Sangiorgi del ristorante Le Bistrot di Dozza (Bologna), che fa parte del Circolo del Cibo di Altromercato.

Nessun commento:

Posta un commento