Gli orari del Festival

Festival a Palazzo Re Enzo sabato 8 aprile 2017 dalle 10 alle 23, domenica 9 aprile dalle 10 alle 19

giovedì 5 giugno 2014

Equo Bistrot


Questa terza edizione di Terra Equa vedrà un ampliamento dell'Equo Bistrot, così da aumentare la varietà e la tipologia di prodotti offerti per le pause ristoratrici.

Estravagario tornerà a portare la sua cucina biologica ed equosolidale, e non potremmo chiedere di meglio.
Si tratta infatti di uno dei migliori ristoranti di Bologna, o come si definisce lui stesso: "un punto di incontro e di relax, dove il piacere di una buona colazione, di un pranzo o di una cena contribuiscono al rispetto ambientale e allo sviluppo umano e sociale dei produttori che sono all’origine degli alimenti degustati".


Dopo il pranzo o la cena, per merenda o in qualsiasi altro momento, quest'anno si potrà poi godere dei gelati della Cremeria San Francesco (solo i gusti di frutta).
Questa gelateria, che prende il nome dalla piazza bolognese dove ha il locale, sceglie latticini e frutta fresca biologici e a chilometro zero, nonché prodotti "tropicali" del commercio equo e agrumi da cooperative sociali.
Considera il gelato una forma d'arte, e lo stesso pensa chi lo ha assaggiato.

[Photo Credit]
Durante o dopo il pranzo o la cena, per merenda o in qualsiasi altro momento, ci si potrà anche bere una deliziosa birra artigianale Vecchia Orsa.
Le birre Vecchia Orsa sono prodotte dalla cooperativa sociale Fattoriabilità, che crea opportunità di inserimento lavorativo per persone svantaggiate e diversamente abili.
Ripresasi con vigore dopo il terremoto del 2012 grazie alla solidarietà e alla mobilitazione di molti, ha sviluppato anche una birra biologica.


Ma non restate lì seduti, ci sono ancora tanti incontri e laboratori!

Nessun commento:

Posta un commento