Gli orari del Festival

Festival a Palazzo Re Enzo sabato 8 aprile 2017 dalle 10 alle 23, domenica 9 aprile dalle 10 alle 19

lunedì 26 maggio 2014

Una lavoratrice di bucce d'arancia per Terra Equa


Sapia è una piccola azienda colombiana che è nata producendo oggetti da regalo con le bucce delle arance.
In giro per Bogotà, alla fine di ogni giornata, si possono raccogliere pile di bucce presso i banchetti che vendono aranciate.
Queste bucce vengono portate ai laboratori, e quindi pulite e modellate a forma di bambole, animali e altro; tali oggetti, infine, sono fatti seccare al sole.
Jazmin è stata una delle prime artigiane di Sapia.
Oggi l’impresa colombiana si è specializzata nella valorizzazione e distribuzione di molti altri articoli di artigianato locale, importati per noi da altraQualità.
Jaz ha iniziato con la lavorazione delle bucce d’arancia, per poi essere formata in tutte le altre tipologie di artigianato.
La sua esperienza è cresciuta molto, e Jaz ha dimostrato inoltre spiccate doti organizzative, diventando così la prima responsabile della produzione e del controllo di qualità all’interno del laboratorio, nonché responsabile dell’organizzazione del lavoro e del controllo di qualità delle “satelites”, le lavoratrici a cottimo.

Jazmin Zetabobo Molina percorrerà la nostra Terra Equa per raccontarci la sua esperienza di vita e di lavoro.
Oggi lunedì 26 maggio, alle 14:30, sarà presso lo show-room di altraQualità, in via Toscanini 11 a Ferrara.
Martedì 27 maggio, alle 20:30, all’auditorium del Centro AlleArti, in via del Curato 8 a Cento per la Terra Equa dell’Arcoiris.
Mercoledì 28 maggio, alle 18:00, a Piacenza dalla Pecora Nera.
Giovedì 29 maggio, alle 18:30, a Reggio Emilia presso la bottega del Mondo di Ravinala, in piazza Prampolini.

E venerdì 30 maggio trasferta a Roma, da Pangea-Niente Troppo.
Perché la nostra Terra Equa incontri quelle di altre regioni...


Nessun commento:

Posta un commento